sabato 13 settembre 2014

BMW K 100 "DICKE BERTHA"

Una calibrata commistione di elementi moderni ma di sapore "classico" e di una base "vintage"ma modernizzata!
Per questa K 100 Cafè Racer, teoricamente la parola "budget" ha ben poco significato.
Il committente voleva rendersi conto di come sarebbe potuta apparire la  BMW dei suoi desideri, se ci avesse speso il tempo e le risorse economiche...adeguate!
In effetti il risultato denota una certa "forza", un mix di leggerezza e taurina potenza!
Per questa moto "da sparo" , quale nome più indicato che "DICKE BERTHA", cioè Grande Bertha come il famoso cannone Tedesco M 42 della Grande Guerra, capace di penetrare fortificazioni di tre metri di spessore!
La realizzazione della moto reale è in corso di...valutazione!

OBIBOI.

mercoledì 3 settembre 2014

BMW R 65 "WILD WHITE COLLAR"

Il committente di questa moto, si è presentato in sella ad una BMW R65 praticamente perfetta!
Mi ha detto di aver visto un mio disegno di qualche tempo fa e che,..si,...insomma,...non proprio così,...però,...ecco,...un pò più,...però meno...etc. etc.
Abbiamo parlato un pomeriggio intero, mi è stato subito simpatico, anche perchè nonostante l'approccio...titubante,...le idee le aveva belle chiare!
Ora, dovete sapere che questo giovane signore dalle maniere gentili, di professione fa...il bancario!
Sempre giacca e cravatta, orologio "giusto", taglio di capelli alla moda e via così !
Ah, direte voi , si è stufato e nel week end vuole fare il barbuto tatuato con la camicia a scacchi e il gilet con le patch....e scarichi urlanti..
Ebbene,...no!
La moto che intendeva era si una Cafè Racer, ma...educata, rifinita e verniciata lucida lucida, sportiva ma non estrema, insomma che facesse della..".misura", la cifra stilistica e filosofica.
Ne è scaturita una moto tutt'altro che anonima, anzi che nella sua sobrietà attira sguardi e commenti ammirati.
Ironicamente l'ha voluta chiamare Wild White Collar,....nome appropriatissimo!

OBIBOI.